Corea, formalizzate le accuse per i vertici Samsung

Roma – Un procuratore della Corea del Sud ha formalizzato le accuse nei confronti dell’erede designato di Samsung Group, Jay Y. Lee: si parla di corruzione, spergiuro e appropriazione indebita.Jay Y. Lee, 48 anni, è stato arrestato lo scorso 17 febbraio perché a rischio di fuga e di inquinamento delle prove. Insieme a lui sono ora accusatialtri 4 dirigenti Samsung in quello […]