Kernel Linux, patch veloce ma adozione ritardataria

Roma – Già nota dagli ultimi mesi del 2015, cui è seguita una patch silente ma immediata, la vulnerabilità CVE-2016-10229 di tipo arbitrary code execution, che riguarda le versioni del kernel Linux comprese tra la 2.6 e la 4.5, è stata catalogata nel Common Vulnerability Scoring System v3 con un punteggio pari a 9.8, ma la patch è stata inclusa solo […]